1. Val Pesarina
  2. /
  3. Conosci e scopri
  4. /
  5. Arte e cultura
  6. /
  7. Musei
  8. /
  9. Percorso dell’orologeria monumentale

Percorso dell’orologeria monumentale

musei | architettura | chiese e arte sacra

Un museo a cielo aperto da percorrere a passo lento tra antichi palazzi
nel borgo di Pesariis

Il percorso dell’orologeria monumentale è un museo all’aperto che integra e completa il Museo dell’Orologeria di Pesariis. Sotto i porticati, nelle nicchie, nelle piazzette e sulle facciate delle tipiche case del borgo si incontrano quindici orologi monumentali sapientemente integrati nel contesto urbano riqualificato nel 2005 grazie al progetto “Pesariis paese degli orologi”.
Camminando con sguardo attento tra le stradine in acciottolato si incontrano orologi ad acqua, meridiane e un notturnale che utilizzano gli elementi naturali, dell’acqua, del sole e delle stelle per leggere l’ora come si faceva prima dell’avvento degli orologi meccanici. Altri orologi riproducono alcuni dei grandi progetti nati a Pesariis come gli orologi a lettura diretta.
In due momenti precisi della giornata, alle 11:55 e alle 16:55, è bene farsi trovare nella piazza della chiesa dove l’orologio a carillon incanta con la sua melodia che scaturisce dal suono proveniente da un grappolo di campane fatte suonare da martelletti meccanici sollevati dalle puntine del grande tamburo.

Non mancano poi calendari, orologi astronomici e il particolare orologio di Leonardo il cui funzionamento nasce dalla mente geniale di Leonardo Da Vinci.
Il percorso esce anche dai confini del borgo con altri tre orologi. All’ingresso del Municipio, in frazione Pieria, un vigilante automa scandisce le ore suonando la campana. A Prato nell’area del parco Casali di fronte al “campanile pendente” due enormi lancette bianche indicano l’ora su un quadrante floreale i cui fiori variano con il passare delle stagioni. A Croce dà il benvenuto al visitatore l’orologio con eclittica che ha sullo sfondo le Dolomiti Pesarine.
Il percorso è visitabile in autonomia in qualsiasi periodo dell’anno. La mappa con il tracciato da seguire è posizionata nel parcheggio all’inizio del paese, in forma cartacea è reperibile al Museo dell’Orologeria e nei vari esercizi commerciali.

Scarica: